Subcategories

Le donne alle Tesmoforie

Posted By: arundhati
Le donne alle Tesmoforie

Aristofane, "Le donne alle Tesmoforie"
Italiano | ISBN: 8804468084 | 2001 | 472 pages | PDF | 7 MB

L'amicizia per se stessi. Cura di sé e arte di vivere

Posted By: arundhati
L'amicizia per se stessi. Cura di sé e arte di vivere

Wilhelm Schmid, "L'amicizia per se stessi. Cura di sé e arte di vivere"
Italiano | ISBN: 886411176X | 2012 | 457 pages | PDF | 2 MB

Questioni di specie

Posted By: arundhati
Questioni di specie

Massimo Filippi, "Questioni di specie"
Italiano | ISBN: 889886079X | 2017 | 117 pages | PDF | 0,5 MB

Storia della bellezza

Posted By: arundhati
Storia della bellezza

U. Eco, "Storia della bellezza"
Italiano | ISBN: 8845298310 | 2018 | 444 pages | PDF | 3 MB

William Henry Hudson - Il libro di un naturalista

Posted By: Karabas91
William Henry Hudson - Il libro di un naturalista

William Henry Hudson - Il libro di un naturalista
Italiano | 2019 | 255 pages | ISBN: 8869937569 | EPUB | 0,6 MB

Studi e bozzetti a tema animale e botanico, pubblicati su riviste e riuniti poi in un unico e affascinante volume, in cui il grande studioso William Henry Hudson ha raccolto il meglio della sua vasta produzione. Il libro di un naturalista contiene le divagazioni più disparate – come Bellezza della volpe, Il serpente nella letteratura, Il rospo viaggiatore, Un cavallo di nome Cristiano, Un topo amichevole, Cani a Londra, Il mio amico maiale – in cui lo sguardo acuto del naturalista si coniuga con le sue notevoli doti narrative. L’autore ebbe tra i suoi estimatori Joseph Conrad, John Galsworthy e Ford Madox Ford, ed è considerato uno dei massimi scrittori inglesi del Novecento.

Joan Didion - Da dove vengo. Un'autobiografia

Posted By: Karabas91
Joan Didion - Da dove vengo. Un'autobiografia

Joan Didion - Da dove vengo. Un'autobiografia
Italiano | 2018 | 252 pages | ISBN: 8842825204 | EPUB | 0,4 MB

"Da dove vengo" è l'opera in cui Joan Didion raccoglie tutta se stessa: è la sua autobiografia, restituita attraverso il prisma della storia americana. Dopo la morte della madre, la necessità di congedarsi dai genitori la porta a guardare dentro il rapporto con la famiglia e a scavare il luogo da cui proviene, dissodare la propria identità, chiedersi, appunto, «da dove vengo». Didion si rende conto di non aver mai capito la California, di doversi liberare dall'incantesimo sotto il quale è sempre vissuta. Con "Da dove vengo" Joan Didion scrive quindi la storia della sua terra, la storia della sua famiglia, la sua storia. Che si trasforma in una struggente contronarrazione dell'epica della frontiera, dalle traversate degli antenati al mito delle «cose selvagge» e del ranch, dai sogni dei pionieri ai leggendari grandi latifondisti..

Gilberto Lonardi - Il mappamondo di Giacomo

Posted By: Karabas91
Gilberto Lonardi - Il mappamondo di Giacomo

Gilberto Lonardi - Il mappamondo di Giacomo
Italiano | 2019 | 274 pages | ISBN: 882970072X | EPUB | 1,3 MB

Il cerchio piace all'autore di questo libro, costruito concertando, accordando strumenti. Pedale continuo, il dialogismo leopardiano. Tra orizzonte dell'Origine, pensiero in atto, poesia, mentre da capo a fondo vi si affaccia e riaffaccia il grande lirico interrogante del "Canto notturno di un pastore errante dell'Asia". Non vi si rifiuta, in compagnia di Giacomo, la sfida. Da qui l'aprirsi, sulla sua scia, per esempio, sì a Rousseau, ma più al suo opposto, a Voltaire. E riserva sorprese l'attenzione di Leopardi non solo alla religione-filosofia della Persia, ma, insieme, all'India antichissima: al Buddha. La mira è al disegno complessivo di un poeta e intellettuale intrigato dal canto di Omero o di Mimnermo o di Anacreonte, o da Qohélet o da Virgilio, o da Dante o dal Monti dell'"Iliade", o dal pensare in grande di un Pascal, o dalla prima modernità dei narratori dell'io; ma anche dal canto di un muratore. Da ascoltare come un'epifania dell'Inizio..

Zucchero e Piombo

Posted By: Barvaz
Zucchero e Piombo

Zucchero e Piombo by Linda Bonaparte
Italian | 2020 | ISBN: n/a | 175 pages | PDF | 6.9 MB

Elisabeth Roudinesco - Ritorno sulla questione ebraica

Posted By: Karabas91
Elisabeth Roudinesco - Ritorno sulla questione ebraica

Elisabeth Roudinesco - Ritorno sulla questione ebraica
Italiano | 2017 | 273 pages | ISBN: 8857541428 | EPUB | 0,6 MB

"Chi è antisemita e chi non lo è?". Per rispondere a questa domanda Elisabeth Roudinesco si lancia in una lunga e articolata disamina storica sull'antisemitismo (e sulle sue differenze dall'antigiudaismo medievale o di epoca illuminista) che nasce e si radica in Europa alla fine del XIX secolo diventando, in pochi decenni, uno dei codici culturali più condivisi. La Shoah, il negazionismo (vero e proprio "grande delirio devastatore"), il conflitto israelo-palestinese (attraverso il quale viene ripercorsa la storia del movimento sionista) hanno rilanciato il dibattito, un dibattito che l'autrice affronta convocando le figure più significative (da Freud a Hannah Arendt, da Voltaire a Celine) e i momenti salienti (come il processo Eichmann), offrendoci un'analisi lucida della presenza, del significato, delle sottili sfaccettature e degli usi dell'antisemitismo oggi.

Giulia Caneva - Il pino domestico. La nazione delle piante

Posted By: Karabas91
Giulia Caneva - Il pino domestico. La nazione delle piante

Giulia Caneva - Il pino domestico. La nazione delle piante
Italiano | 2019 | 134 pages | ISBN: 8858138864 | EPUB | 2,6 MB

Quando ci si presenta si inizia dal nome. Il mio nome scientifico è Pinus pinea. Così mi ha chiamato Linneo, scegliendo come nome specifico pinea, quasi a dire 'pino per eccellenza'. Il mio nome italiano è semplicemente pino domestico, pino da pinolo, pino ombrellifero. Sono il vero simbolo di albero italico. Il pino domestico è il vero simbolo di albero italico. Non a caso gli inglesi lo chiamano Italian stone pine e in Francia Pin d'Italie. È l'albero di casa nostra perché il paesaggio mediterraneo non è umile né dimesso. È grandioso, solenne, rifiuta la pompa dei colori esotici tropicali. Il pino, questo grande e maestoso albero, dall'odore penetrante, caratterizza, fino a diventarne l'icona, la macchia mediterranea dei litorali tirrenici, adriatici e ionici e delle isole di Sardegna e di Sicilia.

Giulio Busi - La pietra nera del ricordo

Posted By: Karabas91
Giulio Busi - La pietra nera del ricordo

Giulio Busi - La pietra nera del ricordo
Italiano | 2020 | 288 pages | ISBN: 8863456577 | EPUB | 1,1 MB

Vent'anni - da tanto dura il Giorno della memoria. Questo libro raccoglie una scelta di articoli di Giulio Busi, apparsi in questi due decenni sul Domenicale del Sole 24 Ore. Sono dedicati al dovere di ricordare, e alla difficoltà di trasformare la consapevolezza delle persecuzioni in un patrimonio generale, condiviso, vivo. Nel suo contributo, Silvana Greco ricostruisce la discesa verso l'abisso di Liliana Segre. Emarginazione, umiliazione, spoliazione dei diritti, e giù, fino alla schiavitù del lager, la spirale del misconoscimento è un processo lento, sancito per legge e istituzionalizzato, attuato nell'indifferenza generale.

Cesare Lievi - La sua mente è un labirinto

Posted By: Karabas91
Cesare Lievi - La sua mente è un labirinto

Cesare Lievi - La sua mente è un labirinto
Italiano | 2015 | 155 pages | ISBN: 8831720392 | EPUB | 0,6 MB

Un figlio osserva l'inesorabile invecchiare della madre, il decadere del corpo e della mente, l'affievolirsi della memoria fino a scomparire, la perdita di capacità fisiche come il movimento e l'articolazione del linguaggio, culminante nell'afasia e in una pressoché totale immobilità; e la madre, nel disperato tentativo di opporsi a questo processo e nelle possibilità che esso provoca e permette, fa affiorare implacabilmente la parte più segreta di se stessa. Ne scaturisce uno strano colloquio, fitto e teso, in cui, nonostante fraintendimenti e sconnessioni, si forma una nuova visione della loro storia, una focalizzazione completamente inattesa della loro esistenza. Cesare Lievi racconta con grazia e ammirevole lucidità quelli che probabilmente sono i momenti più intensi di un rapporto tra madre e figlio, in cui l'amore, la devozione, la presa di coscienza dell'inizio della fine, si fanno struggente cronaca e intimo diario del sentimento filiale.

Nicla Vassallo - Non annegare. Meditazioni sulla conoscenza e sull'ignoranza

Posted By: Karabas91
Nicla Vassallo - Non annegare. Meditazioni sulla conoscenza e sull'ignoranza

Nicla Vassallo - Non annegare. Meditazioni sulla conoscenza e sull'ignoranza
Italiano | 2019 | 106 pages | ISBN: 8857553957 | EPUB | 0,5 MB

Il duello sconfinato tra chi aspira a conoscere e chi è ignorante. La massa predilige sempre di più l'ignoranza e se ne vanta beata, pur annegando; gli esseri conoscenti, rari, proseguono in un progresso costante e faticoso, escono dalla caverna platonica e vedono il sole. Con estrema ponderata levità, di questo tratta il volume: di un male che sta dominando e di un bene che si sta prosciugando, sia nel campo quotidiano, nonché umanistico, sia in quello scientifico. Un saggio che lascia solo intravedere le tante complessità delle tematiche che vi soggiacciono, nella sfera pubblica e in quella privata, e in quale senso pubblico e privato riescano a intrecciarsi inesorabilmente nel conscio e nell'inconscio.

Tilde Giani Gallino - Non avevo sei anni ed ero già in guerra

Posted By: Karabas91
Tilde Giani Gallino - Non avevo sei anni ed ero già in guerra

Tilde Giani Gallino - Non avevo sei anni ed ero già in guerra
Italiano | 2015 | 207 pages | ISBN: 8806223135 | EPUB | 0,4 MB

Una infanzia dorata è interrotta a causa della guerra. È il 1940. Subito incominciano i bombardamenti su Torino e le città del nord. Inizia cosi una nuova vita per la protagonista, allora bambina, costretta a fuggire da un mondo cittadino ricco di interessi per sfollare in un ambiente rurale. Le vicende, narrate in uno stile insolito, a volte scanzonato e ironico, a volte dolente e accorato, riguardano un periodo di undici anni, dal 1934 al 1945, dal prima al dopo guerra. La bambina è coinvolta in vari eventi. Nell'estate del 1943 è a Trana dove l'esercito tedesco sta per fucilare per rappresaglia una persona alla quale è molto affezionata, e lei stessa implora il comandante tedesco di non ucciderla. Nessuno verrà fucilato, ma lei e i suoi genitori sono presi in ostaggio. Nel 1945 la Wehrmacht in rotta occupa la sua casa di sfollata. A guerra finita tornerà in città. Ma solo per assistere alla morte delle due persone che ama di più..

Jefferson Farjeon - Morte nella neve. Un giallo di Natale

Posted By: Karabas91
Jefferson Farjeon - Morte nella neve. Un giallo di Natale

Jefferson Farjeon - Morte nella neve. Un giallo di Natale
Italiano | 2018 | 272 pages | ISBN: 8833530280 | EPUB | 1,2 MB

La vigilia di Natale, una tempesta di neve blocca un treno nella campagna inglese. Mr. Maltby, un anziano signore poco loquace e alquanto misterioso, afferra il suo bagaglio e si dilegua nella fitta nevicata, inseguendo, così è sembrato ad alcuni passeggeri, un'indistinta macchia biancastra apparsa all'improvviso oltre iil finestrino. Nell'incertezza della situazione, tra le deboli rassicurazioni del controllore e la crescente frustrazione per l'attesa che si prolunga, altre quattro persone decidono di abbandonare il convoglio e di raggiungere a piedi la vicina stazione di Hemmersby. Dopo molto girovagare, tra campi innevati, insidiosi fossati e false piste, ormai allo stremo delle forze e delle speranze, i quattro personaggi si imbattono in una grande casa isolata e all'apparenza disabitata, nonostante il camino sia acceso e la tavola sia imbandita per il tè..