Subcategories
Tags
Language
Tags

Operazione spose di guerra. Storie d'amore e di emigrazione - Silvia Cassamagnaghi

Posted By: Maroutan
Operazione spose di guerra. Storie d'amore e di emigrazione - Silvia Cassamagnaghi

Operazione spose di guerra. Storie d'amore e di emigrazione - Silvia Cassamagnaghi
Italiano | 2014 | 328 Pages | ISBN: 8807111322 | EPUB | 2.26 MB

Durante tutti i conflitti che videro coinvolti gli Stati Uniti nel ventesimo secolo i militari ebbero inevitabili e prolungati contatti con le popolazioni locali, alleate o nemiche che fossero. Dopo ognuna di queste guerre, molti soldati americani ritornarono in patria con mogli e compagne straniere e con i figli nati da tali relazioni. Il picco di quella che può essere a tutti gli effetti considerata una particolare forma di immigrazione, un'immigrazione "sentimentale", si toccò durante e immediatamente dopo la seconda guerra mondiale…

I torinesi da Cavour a oggi - Aldo Cazzullo

Posted By: Maroutan
I torinesi da Cavour a oggi - Aldo Cazzullo

I torinesi da Cavour a oggi - Aldo Cazzullo
Italiano | 2004 | 252 Pages | ISBN: 8842072958 | EPUB | 1.34 MB

I re che fecero l'Italia e i generali che ne comandarono gli eserciti. Gli uomini che inventarono l'industria e gli operai che le diedero corpo e anima. I santi e gli sportivi, gli statisti e gli scrittori, gli intellettuali e i pittori, gli azionisti e i comunisti: Aldo Cazzullo racconta i personaggi che hanno fatto la storia di Torino.

Roberto Cattani - Biblioteche in fiamme

Posted By: Karabas91
Roberto Cattani - Biblioteche in fiamme

Roberto Cattani - Biblioteche in fiamme
Italiano | 2021 | 248 pages | ISBN: 8806248391 | EPUB | 13,6 MB

Dalle tavolette sumere d'argilla alla prima biblioteca di Alessandria, dall'alchimista di Baghdad che tinse di tutti i colori i dorsi dei suoi libri alla Biblioteca del Futuro, i cui libri potranno leggersi solo nel 2114, dalla biblioteca delle donne di Fez a quella dei libri proibiti o perduti, dalle biblioteche resistenziali di Sarajevo o della Shoah al progetto circolare di Aby Warburg… Questo libro è un viaggio fatto di tante storie, affascinanti e spesso strabilianti, attraverso le biblioteche di tutti i tempi e di tutto il mondo. Da sempre infatti le biblioteche, lungi dall'essere semplici teorie di scaffali, sono luoghi vibranti di sogni, scoperte, incontri e drammi, popolate di personaggi fantastici. Teatro di accese controversie sui fondamenti del sapere, bersaglio prediletto dell'odio etnico e religioso, le biblioteche accompagnano la storia dell'umanità..

Adriano Prosperi - Tremare è umano

Posted By: Karabas91
Adriano Prosperi - Tremare è umano

Adriano Prosperi - Tremare è umano
Italiano | 2021 | 140 pages | ISBN: 8828206438 | EPUB | 0,6 MB

Avere paura è un grande destino umano. I tempi difficili in cui siamo immersi ne sono segnati e questo sentimento rischia di immobilizzarci, come animali di fronte a un pericolo. Ma forse è possibile guardarlo con altri occhi. In queste pagine colte e appassionate, Adriano Prosperi ci accompagna a incontrare le paure dell’uomo, ci racconta le epoche di pestilenza e ci ricorda la potenza di un’iconografia del peccato e del Male che informa e percorre le costruzioni intellettuali attraverso cui comprendiamo la vita. E assieme al passato ci spiega il presente, mettendo a nudo il cuore antico della nostra modernità globalizzata, in un’analisi sferzante di ciò che davvero abbiamo da temere: un orizzonte di disparità economica, saccheggio ambientale e impoverimento culturale. Questo è il vero flagello, su questo orizzonte compariranno – o sono già comparsi – i nuovi cavalieri dell’Apocalisse..

Addio gran secolo dei nostri vent'anni. Città, eroi e bad girls del Novecento - Giampiero Mughini

Posted By: Maroutan
Addio gran secolo dei nostri vent'anni. Città, eroi e bad girls del Novecento - Giampiero Mughini

Addio gran secolo dei nostri vent'anni. Città, eroi e bad girls del Novecento - Giampiero Mughini
Italiano | 2012 | 382 Pages | ISBN: 8845270440 | EPUB | 2.51 MB

Lo hanno definito "il secondo Rinascimento". Il Novecento, il "secolo breve" cominciato nel 1914, con la carneficina della prima guerra mondiale, e finito nel 1989, quando i giovani berlinesi buttarono giù a colpi di unghie il muro che spaccava in due l'Europa. Il secolo in cui si contrapposero frontalmente quelli che massacravano in nome del comunismo e quelli che massacravano in nome del nazismo. Il tempo magnifico dell'avvento del cinema e della fotografia, di Pablo Picasso e di Andy Warhol, del rock suonato allo stremo innanzi a fanciulle che accavallavano le gambe a valorizzare le minigonne create da Mary Quant…

Federico Chabod - L’idea di nazione

Posted By: Karabas91
Federico Chabod - L’idea di nazione

Federico Chabod - L’idea di nazione
Italiano | 2021 | 124 pages | ASIN: B0924N1XF9 | EPUB | 0,4 MB

«Dire senso di nazionalità, significa dire senso di individualità storica. Si giunge al principio di nazione in quanto si giunge ad affermare il principio di individualità, cioè ad affermare, contro tendenze generalizzatrici ed universalizzanti, il principio del particolare, del singolo. Per questo, l'idea di nazione sorge e trionfa con il sorgere e il trionfare di quel grandioso movimento di cultura europeo, che ha nome Romanticismo.» Federico Chabod

AA.VV. - 1917. L'inizio del secolo americano

Posted By: Karabas91
AA.VV. - 1917. L'inizio del secolo americano

AA.VV. - 1917. L'inizio del secolo americano
Italiano | 2018 | 293 pages | ISBN: 8833130541 | PDF | 9,2 MB

Il 1917 è un anno decisivo non solo per lo scoppio della rivoluzione russa, ma anche per l’intervento nella Grande Guerra degli Stati Uniti. I due avvenimenti segnano la fine di un’epoca perché danno vita a nuovi scenari e a nuove dinamiche dagli effetti duraturi nel tempo. Nel caso dell’America l’entrata in guerra sposta gli equilibri militari e influisce sui futuri assetti geopolitici, ma soprattutto dà il via al secolo americano. L’influsso esercitato dagli Stati Uniti sulla società europea, e in particolare italiana, è infatti tale da condizionare il nostro paese nelle sue decisioni economiche e politiche e nei suoi indirizzi strategici e culturali. L’Italia incontra l’America e grazie a un’abile attività di propaganda ne subisce la fascinazione; attraverso un percorso di indagine in chiave transnazionale si risale dunque alle origini di questa forte e duratura preminenza americana, seguendone gli sviluppi nel corso del tempo.

Maria Malatesta - L'invenzione della fiducia. Medici e pazienti dall’età classica a oggi

Posted By: Karabas91
Maria Malatesta - L'invenzione della fiducia. Medici e pazienti dall’età classica a oggi

Maria Malatesta - L'invenzione della fiducia. Medici e pazienti dall’età classica a oggi
Italiano | 2021 | 229 pages | ISBN: 8833134482 | PDF | 2,5 MB

Questo libro ricostruisce in una prospettiva storica il percorso lungo il quale il rapporto tra il medico e il paziente si è strutturato sulla base della fiducia, sentimento essenziale per il funzionamento della relazione e della cura. La fiducia non è un dato acquisito, ma una costruzione storica che nell’arco di due millenni è stata sottoposta a profondi mutamenti indotti dall’avanzamento della scienza e dalle trasformazioni della professione medica: il ruolo del paziente è passato da una posizione di forza, quando la medicina offriva poche possibilità di guarigione, a una posizione più subalterna, dovuta ai progressi scientifici e al conseguente rafforzarsi del potere medico, fino all’odierno riequilibrio con il riconoscimento del paziente come soggetto attivo della relazione. L’intento degli autori (storici, medici, antropologi) è di mostrare come la storia e le scienze sociali possano essere di ausilio a medici e pazienti, aiutandoli ad acquisire una maggiore consapevolezza del rapporto che li unisce anche nell’era della medicina tecnologica.

Alberto Cavaglion - Decontaminare le memorie. Luoghi, libri, sogni

Posted By: Karabas91
Alberto Cavaglion - Decontaminare le memorie. Luoghi, libri, sogni

Alberto Cavaglion - Decontaminare le memorie. Luoghi, libri, sogni
Italiano | 2021 | 150 pages | ISBN: 886783312X | EPUB | 1,2 MB

Ci dicono che il paesaggio è il grande malato, preda di speculatori: basta affacciarsi alla finestra per vedere i condomini e le villette a schiera là dove c'erano pinete e prati. Ma la Storia non ha inferto al paesaggio danni altrettanto irreparabili? Si parte da un concetto logorato dall'uso, quello di memoria, cui si attaccano gli altrettanto logorati «giorni» della memoria. In un percorso tra luoghi e paesaggi carichi della violenza della storia, aiutato da libri e da sogni, Alberto Cavaglion suggerisce di usare uno sguardo libero, che scavi e insieme costruisca un percorso di rigenerazione. «Sulle rovine della grande selva del Novecento», dove la terra reca visibili i segni di contaminazioni, tutti – nelle stazioni ferroviarie, lungo le frontiere, su ponti crollati, negli stadi di calcio, nelle scuole – dovremo riscoprire l'inventiva della vita e della letteratura.

La Sardegna dei sequestri - Giovanni Ricci

Posted By: Maroutan
La Sardegna dei sequestri - Giovanni Ricci

La Sardegna dei sequestri - Giovanni Ricci
Italiano | 2016 | 477 Pages | ISBN: 8854193283 | EPUB | 1.02 MB

Che sia stato dettato da motivi politici o da volgare sete di denaro, il rapimento ha tristemente accompagnato la storia criminale della Sardegna fino ad assurgere al rango di "specialità isolana". Giovanni Ricci passa in rassegna la lunga lista dei sequestri di persona perpetrati in Sardegna dal 1875 fino ai giorni nostri, seguendo l'esportazione del modus operandi dei rapitori sardi in continente e dando corpo a una narrazione in cui la cronaca giudiziaria si fa storia vissuta e analisi sociale.

Giovanni De Luna - Il Partito della Resistenza. Storia del Partito d’Azione

Posted By: Karabas91
Giovanni De Luna - Il Partito della Resistenza. Storia del Partito d’Azione

Giovanni De Luna - Il Partito della Resistenza. Storia del Partito d’Azione
Italiano | 2021 | 542 pages | ASIN: B091J97ZGR | EPUB | 1 MB

Fondato nel 1942, il Partito d’Azione si sciolse nell’ottobre 1947; ma la sua storia, per quanto breve, lo vide protagonista di tutte le vicende fondamentali che portarono alla nascita della democrazia: la Resistenza, la fine della dittatura fascista, il referendum in cui vinse la Repubblica, la stesura della Costituzione. Fu un vero e proprio Partito della Resistenza, non solo per l’arco temporale che lo vide operare, ma soprattutto perché non ebbe, in termini di voti e tessere, lo stesso peso che aveva avuto in termini di “fucili” nella lotta armata di liberazione. Segnato dall’impegno antifascista e dalla consapevolezza di rappresentare una minoranza orgogliosamente refrattaria alle suggestioni plebiscitarie del totalitarismo, il Partito d’Azione sembrò, una volta raggiunti gli obiettivi di libertà e democrazia, considerare conclusa la propria missione..

Tim Flannery - Europa. I primi cento milioni di anni

Posted By: Karabas91
Tim Flannery - Europa. I primi cento milioni di anni

Tim Flannery - Europa. I primi cento milioni di anni
Italiano | 2021 | 396 pages | ISBN: 8811609968 | EPUB | 7 MB

Con Luigi Boitani. Questa storia inizia 100 milioni di anni fa, quando dalla collisione tra continenti emerge un arcipelago di isole tropicali che diventeranno l'Europa attuale. Molta parte di ciò che ha plasmato il mondo moderno ha avuto origine nel vecchio continente. Già al tempo dei dinosauri l'Europa presentava particolari caratteristiche che hanno condizionato l'evoluzione dei suoi abitanti e che tuttora non smettono di esercitare la propria influenza: luogo dall'eccezionale diversità e dall'altissima energia vitale, è stata letteralmente il crocevia del mondo e ha accolto lungo i millenni innumerevoli ondate di migrazioni; ha visto nascere le prime barriere coralline; ha ospitato alcuni tra i più grandi mammiferi mai vissuti sulla Terra..

Luca Cesari - Storia della pasta in dieci piatti. Dai tortellini alla carbonara

Posted By: Karabas91
Luca Cesari - Storia della pasta in dieci piatti. Dai tortellini alla carbonara

Luca Cesari - Storia della pasta in dieci piatti. Dai tortellini alla carbonara
Italiano | 2021 | 344 pages | ISBN: 8842828459 | EPUB | 0,6 MB

Amatriciana, pesto, ragù alla bolognese, lasagne, pasta ripiena, gnocchi. Siamo tutti convinti di conoscere alla perfezione come si preparano questi piatti, e cosa prevede “la tradizione”. Ma se scoprissimo che l’italianissima carbonara è nata negli Stati Uniti e che la ricetta “tradizionale" (guanciale, uova, pecorino, niente panna) è apparsa solo alla fine degli anni sessanta? E che invece le fettuccine Alfredo, considerate simbolo di posticcia cucina italoamericana, sono in realtà nate nella Roma dell’Ottocento? Anche la pasta cambia al cambiare dei tempi e Luca Cesari, firma del Gambero Rosso, accompagna il lettore alla scoperta della storia di dieci ricette celeberrime e delle loro modifiche nel corso della storia, dalle prime apparizioni degli gnocchi sui manoscritti trecenteschi al ragù alla corte dei papi del Settecento, da Pellegrino Artusi ai libri di cucina contemporanei, passando per buongustai famosi come Ugo Tognazzi, o Eduardo de Filippo. La storia della pasta è anche una storia d’Italia.

Le gang di New York. Una storia informale della malavita - Herbert Asbury

Posted By: Maroutan
Le gang di New York. Una storia informale della malavita - Herbert Asbury

Le gang di New York. Una storia informale della malavita - Herbert Asbury
Italiano | 2006 | 425 Pages | ISBN: 8811680336 | EPUB | 2.33 MB

"Le gang di New York", riportato alla luce grazie al film di Martin Scorsese, racconta gli spettacolari exploit dei criminali che terrorizzarono la città per quasi cento anni. La storia vera dei re e delle regine delle strade di Manhattan in un affresco ricco di episodi memorabili.

Come eravamo negli anni di guerra. La vita quotidiana degli italiani tra il 1940 e il 1945 - Arrigo Petacco

Posted By: Maroutan
Come eravamo negli anni di guerra. La vita quotidiana degli italiani tra il 1940 e il 1945 - Arrigo Petacco

Come eravamo negli anni di guerra. La vita quotidiana degli italiani tra il 1940 e il 1945 - Arrigo Petacco
Italiano | 2015 | 324 Pages | ISBN: 885113491X | EPUB | 12.82 MB

Il 10 giugno del 1940 scocca l'ora "segnata dal destino": dal balcone di palazzo Venezia Benito Mussolini annuncia al paese l'entrata in guerra. La folla che si accalca, festosa e urlante, è l'immagine di un popolo orgoglioso e pronto a tutto pur di guadagnare prestigio e rilevanza internazionale, lasciandosi alle spalle un destino minoritario. Nei cinque anni successivi, però, l'entusiasmo cede pian piano il passo all'angoscia dell'attesa, ai primi disagi, alla fame montante, al senso di precarietà, alla paura per il futuro e poi, con i bombardamenti e l'approssimarsi del fronte, al vivo terrore del presente…